top of page
  • tiraboschiclaudio

Perché si chiama lunotto?

Il sistema di sbrinatura è un alleato indispensabile per eliminare l'acqua condensata e il ghiaccio che si depositano su parabrezza, lunotto e finestrini laterali di un veicolo a motore.

Lunotto

Descrizione e Funzionamento:

Il processo di sbrinatura dei vetri è principalmente realizzato attraverso la diffusione di aria riscaldata, utilizzando una parte del calore estratto dall'impianto di raffreddamento del veicolo. L'aria esterna, previamente deumidificata dal climatizzatore del veicolo, viene riscaldata e soffiata contro i vetri mediante un ventilatore centrifugo. Questo processo è reso più efficiente grazie all'attivazione del compressore del circuito di refrigerazione, che deumidifica l'aria raffreddando l'evaporatore e, contemporaneamente, attivando il radiatore di riscaldamento.

La combinazione di deumidificazione e riscaldamento accelera il processo di sbrinamento, poiché l'aria calda e secca ha una maggiore capacità di assorbire il vapore acqueo. Secondariamente, per vetri come il lunotto posteriore o gli specchietti retrovisori, viene impiegato un dispositivo elettrico con resistenze collocate sul vetro o al suo interno. Applicando tensione elettrica, queste resistenze generano calore attraverso l'effetto Joule, sciogliendo il ghiaccio e facendo evaporare la condensa.

Alcuni sbrinatori elettrici sono dotati di un temporizzatore che regola l'uso del dispositivo per un periodo sufficiente allo sbrinamento, spegnendosi automaticamente quando il processo è completato. Una spia luminosa, presente sul cruscotto o sull'interruttore del dispositivo, avvisa il guidatore dell'attivazione del sistema. In questo modo, una guida sicura è garantita anche nelle condizioni climatiche più avverse.


Perché si chiama così quindi?

Il lemma entra nei vocabolari italiani nel 1956, italianizzando il corrispondente termine francese "lunette arrière", con chiara derivazione da "luna", a causa della forma a mezzaluna in cui tale apertura veniva generalmente realizzata fino agli '40.


Derivazioni ulteriori

Da "lunotto", sono poi derivate le definizioni "tergilunotto" e "lunotto termico", ovvero la medesima finestratura dotata di resistenze alattriche , inserite o applicate, che eliminano eventuali fenomeni di condensa interna.

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page