top of page
  • tiraboschiclaudio

Guidare un monopattino elettrico in stato di ebrezza (con tasso alcolemico superiore a 0,5 g/l


Ecco una domanda che mi è stata posta riguardante l'utilizzo dell'ormai largamente diffuso monopattino elettrico, e la guida in stato di ebbrezza.


Ma prima ecco una breve storia su questo mezzo che sembra un'invenzione recente, ma tanto recente non lo è.


Nel lontano 1916, l'inventore statunitense Arthur Hugo Cecil Gibson brevettò il primo monopattino elettrico, progettato già nel 1913. La Autoped Company di Long Island City, New York, fu la prima a commercializzare questo innovativo mezzo tra il 1915 e il 1922.

Con una pedana, pneumatici da 25 centimetri e comandi intuitivi, il conducente gestiva la frizione e il freno spingendo e tirando il manubrio. Tuttavia, a differenza degli attuali monopattini elettrici, l'Autoped funzionava con un motore a gas da 155 cc, raffreddato ad aria, con una leva sull'acceleratore.

Nonostante la sua autonomia di 53 km e una velocità di 56 km/h, l'Autoped non era alla portata di tutte le tasche, costando circa 100 dollari, una somma considerevole all'epoca. Pieghevole ma pesante (45 kg), questo antico monopattino sfida la leggerezza dei moderni microveicoli, offrendo uno sguardo affascinante alle radici di questa forma di trasporto.


Ma tornando alla domanda che ha dato via a questo post possiamo dire che: se guidi veicoli come biciclette, monopattini elettrici o veicoli trainati da animali, veicoli per cui non è necessaria. una patente, la violazione delle norme stradali non comporta la sospensione della patente. Tuttavia, in situazioni come guidare un monopattino elettrico sotto l'influenza dell'alcol, le autorità possono valutare la revisione cautelare della patente per garantire i requisiti psico-fisici necessari alla guida. Il senso di questa norma è quello di verificare se il conducente sia stato colto per caso in stato di abbrezza alcolica, oppure se questa persona abbia sviluppato problemi di dipendenza da sostanze alcoliche.

Quindi di fatto potrei essere sanzionato come se stessi guidando un auto.

Come sempre la scelta migliore è quella di evitare l'abbinamento alcol e guida.


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page